21 aprile 2018
Aggiornato 20:30
Appuntamenti

Eventi in Canavese, 9 cose da fare dal 11 al 17 dicembre

L'atmosfera Natalizia continua a riscaldare tutto il territorio insieme agli appuntamenti con l'arte e la musica. Ecco cosa vi attende

Canavese, 9 cose da fare dal 11 al 17 dicembre (© Shutterstock.com)

IVREA – Dagli appuntamenti natalizi a quelli con il gusto, dagli spettacoli a teatro a quelli musicali. Ecco qualche consiglio per godersi al meglio la settimana.

Ivrea città del Natale
Durante il Weekend del 16-17 dicembre nelle piazze e nelle vie di Ivrea troverete: il coloratissimo mercatino natalizio con prodotti artigianali, l'area Christmas Show Piazza Ottinetti, la Casa di Babbo Natale Piazza Ottinetti, l'area laboratori per creare la letterina per Babbo Natale Piazza Ottinetti, la parata musicale per le vie della città e, nel pomeriggio il concerto canoro dei bambini dell'accademia di danza e spettacolo di Ivrea.

Mostra di Natale a Colleretto
Fino al 6 gennaio a Colleretto Giacosa, all’interno del fitto programma di «Una finestra sui presepi», si tiene la mostra-archivio «Natale 295 | L’abito della festa». L’esposizione è un’indagine sul concetto di gioia, nata dal progetto artistico di Sara Conforti ideato per le 295 famiglie del Comune di Colleretto Giacosa per renderle protagoniste di un percorso di condivisione che si svolgerà nel periodo natalizio. Con la partecipazione di Massimiliano Monnecchi (documentazione fotografica). In collaborazione con Dipartimento Educazione Castello di Rivoli – UGI Onlus (Unione dei Genitori Italiani contro il tumore dei bambini).

Concerti
Venerdì 15 dicembre alle 21, a Rivara, La Banda Musicale Rivarese si esibirà nel tradizionale «Concerto d'Inverno» nella Chiesa Parrocchiale. Sarà accompagnata dalla voce di Lucia Simonetto. Verranno presentati brani di tutti i generi, colonne sonore (Titanic e La vita è bella), e tanto altro.

Musical
A Bosconero, alle 20.45, in scena il musical sul tema della discriminazione: «In-Volontari». Sul palco la compagnia «OverDrive» di Biella capitanata da Michel Orlando, protagonista del grande musical Elvis in tournée nazionale. Special guest dello spettacolo sua sorella, Nicole Orlando, la celebre campionessa paralimpica con sindrome di down protagonista di Ballando con le Stelle. La vicenda, di fantasia, si ispira a storie e situazioni realmente accadute. In un paese senza nome il sindaco ha ordinato la costruzione di un grande muro bianco, simbolo quantomai attuale della difesa di un'identità dall'invasione del «diverso». Nella notte, però, il muro viene imbrattato con la scritta «Vergogna». Di fronte a un simile episodio tutti gli abitanti sono costretti a prendere posizione, sotto l'occhio indagatore dei media, mentre si avvicinano nuove elezioni che potrebbero capovolgere le sorti del paese. Toccherà a un gruppo di ragazzi «problematici», volontari per obbligo più che per scelta, ripristinare il muro cancellando la scritta, sotto la guida della severa preside. Tra musiche indimenticabili e suggestivi effetti di luce, uno spettacolo che diverte e commuove nel profondo. 

Letteratura
Sabato 16 dicembre a Rodallo di Caluso avverrà la premiazione del 2° Concorso Letterario Nazionale Amilcare Solferini. Il concorso quest’anno è dedicato a poesia e racconto breve ed aperto a tutti, uomini, donne e bambini che abbiano compiuto 9 anni. 

Arte
Sabato 16 dicembre a «Le Jardin Fleuri», a Romano Canavese, una serata dal titolo «Il ferro diventa arte» con la dottoressa Carla Bertone, nota ed affermata critico d’arte, che presenterà alcune inedite creazioni dell’artista Alberto Bessone. Si tratta di una nuova ed eccezionale collezione di pezzi unici che nasce come un vero e proprio omaggio a Peter Carl Fabergé, il famoso orafo che, tra fine Ottocento ed inizio Novecento, realizzò preziose collezioni per la famiglia dello Zar di Russia. Le «uova» di Alberto Bessonesono realizzate in ferro battuto dorato (grazie alla collaborazione con la restauratrice Gabriella Zordan), seta e perle vere. L’artista ha coinvolto nel suo progetto numerose realtà artigianali canavesane. Bessone, nato a Leinì 42 anni fa, è ormai romanese di adozione. Le sue opere, dopo il debutto del 16 dicembre, resteranno esposte presso il suo atelier di via Valle, 1, sempre a Romano Canavese. Presso Le Jardin Fleuri sono suoi tutti gli interventi floreali di eccezionale eleganza e raffinatezza realizzati in ferro battuto. Le mani di questo delicato e ricercato artista riescono a far assumere al duro materiale forme flessuose e morbide dalle linee uniche ed inconfondibili. 

Tradizione
Domenica 17 dicembre, dalle 11 alle 18, Frassinetto riscopre le antiche tradizioni facendo rivivere all'interno del centro storico di via Borgiallo quella che poteva essere la vita di un tempo. Il tutto avvolto nella dolce atmosfera natalizia. Degustazione di polenta con formaggio, latte, confettura, cioccolato, frittelle di mele, caldarroste, merenda del montanaro.

Gusto e arte
Domenica 17 dicembre a Caluso una giornata dedicata all’arte e al gusto in Canavese: «ArteinCorte». Cibi da assaggiare, vini con cui brindare, opere da scoprire, artisti da incontrare e musiche da ballare. Dalle 11 il cortile di Cantina Gnavi diventerà la corte che ospiterà un «circo» di artisti e di artigiani del gusto, il luogo dove scoprire le molte perle che il Canavese e le terre di confine possono regalare. Come le tessere di un mosaico ogni perla ha un suo colore (una sua peculiarità). Da sole, le tessere, possono essere belle, ma insieme ad altre, di altri colori, creano dei meravigliosi mosaici, che incantano ed emozionano. Artisti ed artigiani, ognuno con il proprio «colore», si uniranno per esaltare e valorizzare le loro eccellenze, per fare del Canavese un mosaico variopinto di cose belle e buone, da far conoscere e da gustare. Una giornata dedicata al Canavese, terra viva, ricca di passioni: «We love Canavese». Gli spettatori, che giungeranno nella corte, saranno accolti da un calice di vino offerto dai padroni di casa, Carlo e Giorgio Gnavi. Potranno conoscere le eccellenze gastronomiche ospiti e ammirare le opere degli artisti presenti. E, se lo desiderano, degustare le deliziose proposte, preparate per l’occasione, e cogliere l’occasione per acquistare doni per l’imminente festività natalizia.

Musica live
A Cuorgnè, domenica 17 Dicembre, presso l'Auditorium - ex Manifattura, si terrà il concerto Gospel. Si esibirà il coro Quincy Blue Choir definito un'orchestra di voci dalla potenza armonica dirompente, forte di centinaia di concerti in tutta l'Italia centro-settentrionale, oltre all’apprezzatissima partecipazione a concorsi e rassegne. Sarà un'occasione per presentare il nuovo direttivo della Pro loco di Cuorgnè, dare il via al tesseramento 2018 della nostra associazione e scambiarci gli auguri di Buone Feste.