21 gennaio 2018
Aggiornato 00:00
Appuntamenti

Eventi in Canavese, 8 cose da fare dal 27 novembre al 3 dicembre

In tutto il territorio si inizia a respirare l'atmosfera natalizia con appuntamenti dedicati alla cultura, alla tradizione, alla musica e molto altro. Ecco tutto quello che vi attende e che non potete perdere

Canavese, 8 cose da fare dal 27 novembre al 3 dicembre (© outcast85 - shutterstock.com)

IVREA – Gli appuntamenti con la musica, la cultura ma anche gli eventi che profumano di Natale. Ecco qualche consiglio per non lasciarsi sfuggire i momenti più interessanti della settimana in Canavese.

Cultura
Martedì 28 novembre, alle 21, Chiara Frugoni, studiosa di Storia Medievale, porta ad Ivrea il suo ultimo saggio «Vivere nel Medioevo». Un colorato mosaico di oltre duecento immagini e di storie davvero sorprendenti. Per l’occasione dialogherà con l’autrice Clara Gennaro, sua amica di una vita e studiosa di spiritualità del Basso Medioevo. Come vivevano gli uomini, le donne e soprattutto i bambini nel Medioevo? Cominciamo dalla stanza da letto, vivacemente utilizzata anche di giorno, per pranzare, studiare, ricevere visite. Come era ammobiliata? E come ci si difendeva dal freddo? Perché i neonati venivano fasciati come piccole mummie e il rosso era così presente nel loro abbigliamento? Crescere era difficile per un bambino: mancanza di igiene, cibo inadatto, balie incuranti. E il demonio, sempre in agguato, che faceva ammalare, rapiva e uccideva. Imparare a leggere e scrivere, molti i giochi all’aperto, assai pochi i giocattoli veri e propri. Se ci si allontanava dalla casa o dalla cella per un viaggio, che cosa poteva capitare? Quali avventure nelle strade brulicanti di pellegrini, penitenti, malfattori? A queste ed altre domande risponde l’autrice, in un racconto reso vivacissimo anche da immagini scelte con cura.

Musica live
Giovedì 30 novembre, alle 21, Alberto Marsico & Organ Logistics saranno in concerto a Chivasso. Un altro appuntamento jazz di grande rilevanza. Sul palco del Teatrino Civico il grande organista torinese Alberto Marsico & Organ Logistics. Alberto Marsico all’organo, Diego Borotti al sassofono, Alessandro Minetto alla batteria. La band nasce nel 2004 da un’idea di Marsico, organista torinese dalle mille collaborazioni discografiche e partecipazioni a festival in tutti i continenti. La carriera concertistica si svolge prevalentemente in Italia, ma sono frequenti i viaggi in altri Paesi europei e non solo, si esibiscono in Austria, Francia, Germania, Repubblica Ceca e Russia e tengono seminari in numerose scuole e conservatori europei. Il loro quarto e più recente lavoro si intitola «4/4», ed è uscito nel 2015: registrato a Torino, vede i musicisti affrontare un repertorio formato prevalentemente da composizioni originali nel filone del tradizionale jazz organ combo, carico di sapori blues e di contaminazioni soul e funk ma che frequentemente seguono percorsi di jazz più contemporaneo, con atmosfere che da muscolose si fanno più rarefatte.

Libri
Venerdì 1 dicembre, alle 21, Giuseppe Lupo presenterà ad Ivrea il suo nuovo libro «Gli anni del nostro incanto». Con questo romanzo evocativo, poetico e struggente ci racconta il periodo più esaltante e contraddittorio del secolo scorso, gli anni del boom e quelli di piombo, entrando nei sogni, nelle illusioni, nelle inquietudini, nei conflitti di due generazioni a confronto: quella dei padri venuti dalla povertà e quella dei figli cresciuti con i biscotti Plasmon. Dialogherà con l’autore Simona Bonito, esperta in comunicazione.

Il brunch di dicembre
Dal 3 al 17 dicembre, dalle 11 alle 13, quattro appuntamenti per un Brunch presso la Tisaneria di Ivrea. Per chi vorrebbe andare a New York ma rimane in città, o per chi ha bisogno di raccogliere le forze prima di un po’ di shopping natalizio.

Natale a Caluso
Dall’1 al 25 dicembre Caluso propone «Natale a lume di Bambass». Per tutto il mese di dicembre la Pro Loco di Caluso ha stilato un ricco programma di eventi aspettando il Natale. Presso il Municipio, calendario dell’avvento con disegni realizzati dagli alunni del Liceo Martinetti. Lunedì 4 dicembre , in via Bettoia, Fiera di San Nicola, mercato contadino e prelibatezze offerte dalla Pro Loco.

Natale e musica
Sabato 2 dicembre, alle 21, a Colleretto Giacosa vi aspetta un «Natale di in…canto» da trascorrere insieme ascoltando brani eseguiti dal coro «Castello in... cantato» di Pavone Canavese, diretto dal maestro Ottorino Zilioli, e la corale «Le Quattro Stagioni» di San Giorgio Canavese, diretta dal maestro Cristiana Arri. La serata è organizzata in collaborazione con «Casainsieme», la onlus che si occupa di dare assistenza ai malati terminali presso Villa Sclopis a Salerano Canavese.

Natale a Bollengo
Domenica 3 dicembre la Pro Loco di Bollengo organizza la terza edizione di «Aspettando il Natale». Una domenica per aspettare l’arrivo del Natale a Bollengo, dove nel mercatino di potranno trovare gli ultimi regali tra oggetti di artigianato e prodotti locali - sono previste più di 50 bancarelle - ascoltando la musica de «Gli Amis d’Albian». Per i più piccoli i gonfiabili e il truccabimbi. Nella mattinata la dimostrazione di Nordic Walking organizata da CanaveseLab 3.0 e i maestri della Nordic Walking Academy. Poi tutti a pranzo presso il Salone Municipale, dove si potranno gustare, in luogo caldo e al chiuso, polenta con salsiccia e spezzatino. Nel pomeriggio Babbo Natale in carrozza che accompagnerà grandi e piccini in un giro per le vie del paese. Dalle 15.15 concerto in piazza delle Corali Riunite «Amici in coro», diretti da Alessia Riccelli e accompagnati all’organo da Vincenzo Savoretti.

Il Villaggio degli Elfi di Ceresole Reale 
Domenica 3 dicembre, alle 14, torna il Villaggio degli Elfi di Ceresole Reale, che rimarrà aperto fino a domenica 7 gennaio. I festeggiamenti iniziano con il taglio del nastro Pian Della Balma e successivo ingresso al Villaggio accompagnati dalla renna Rudolf e dagli Elfi, che accoglieranno il pubblico e saranno felici di farsi immortalare con chiunque lo desideri. Moltissime le attività che il Villaggio degli Elfi propone: Elfo dei boschi con laboratori di bolle sapone e sculture di palloncini, Grande cartellone per fare la foto ricordo, Elfo Nicola accoglierà tutti i bambini nella sua splendida casa per ritirare le lettere da portare a Babbo Natale, Area gioco con giochi giganti e villaggio dei bimbi, La Fontana dei DesideriPunto ristoro con la cioccolata e prelibatezze, Al calare del sole accendiamo il Villaggio tutti insieme!