21 aprile 2018
Aggiornato 18:30
Cronaca

Botte in discoteca, 19enne denuncia il buttafuori: «Mi ha aggredito, ho il naso rotto»

Il padre del giovane ha deciso di sporgere denuncia, ma il locale smentisce la ricostruzione dei fatti e valuta se sporgere una contro denuncia

La polizia è intervenuta in seguito alla rissa (© Questura)

IVREA - La musica suona, dei ragazzi discutono all’interno di una discoteca. I buttafuori intervengono, portano fuori un ragazzo. Gli animi si scaldano, il giovane finisce con il setto nasale rotto, un occhio tumefatto e un ematoma alla testa. Una scena frequente nelle discoteche italiane, ma che questa volta è costata la denuncia verso un buttafuori della discoteca Shake Club, a Ivrea. L’uomo infatti è accusato di aver aggredito un ragazzo di 19 anni, finito in ospedale con 30 giorni di prognosi.

LA DENUNCIA - L’episodio si è verificato venerdì sera, nel noto locale di corso Vercelli. Tra il giovane e il buttafuori è nata una lite, degenerata poi in rissa. Ad avere la peggio, per ovvie ragioni, il ragazzo. Il racconto del padre della vittima però differisce parecchio da quello fornito dal proprietario del locale: secondo il padre infatti, i buttafuori avrebbero preso di mira suo figlio, intento a discutere con un ragazzo che si era avvicinato alla sua fidanzata. «Nella colluttazione hanno buttato a terra persino mia figlia» è la denuncia del genitore a quotidiano La Sentinella del Canavese. Quel che è certo è che dopo la prognosi di 30 giorni ottenuta dal ragazzo a causa delle ferite riportate (dito rotto, setto nasale rotto, trauma cranico e ematomi vari), la famiglia ha scelto di sporgere una denuncia vera verso il buttafuori accusato di aver picchiato il 19enne.

PARLA LA DISCOTECA - La versione fornita dalla vittima, come detto, differisce da quella del locale. Il personale addetto alla sicurezza infatti ha affermato di aver agito per difesa, contro un ragazzo che già in passato avrebbe dato problemi nel locale. Sul posto è intervenuta la polizia, chiamata dal padre della vittima. Anche il buttafuori è rimasto lievemente ferito a causa della rissa e alcune transenne fuori dal locale sono state distrutte dalla furia del 19enne. Il titolare della discoteca intanto ha fatto sapere di valutare una controdenuncia.