20 novembre 2017
Aggiornato 04:30
Forno Canavese

Bisogni dei cani lasciati per strada: i cittadini si lamentano, presa una decisione dalla Giunta

A Forno Canavese Giunta e consiglieri comunali si sono trovati d’accordo sul problema più volte segnalato: quello delle deiezioni non raccolte dai padroni dei cani

Forno Canavese: guerra a chi non raccoglie gli escrementi (© ANSA)

FORNO CANAVESE - La Giunta e il Consiglio comunale hanno dichiarato guerra ai proprietari che non puliscono dopo che i propri animali hanno fatto i bisogni per strada. Il problema è stato discusso nell’ultima seduta in cui l’ordine del giorno principale era l’adesione del Comune di Forno all’Unione Montana Alto Canavese. Quello delle strade sporche, con deiezioni lasciate un po’ ovunque, è un problema più volte segnalato all’amministrazione. Onde evitare scuse da parte dei padroni di cani, saranno aggiunti contenitori appositi e, allo stesso tempo, fatti più controlli. Chi dovesse essere beccato a non raccogliere gli escrementi incorrerà in una sanzione amministrativa.