20 novembre 2017
Aggiornato 04:30
Persone scomparse

Ritrovato a Torino il pensionato scomparso, malato di Alzheimer pensava di dover andare a lavoro

E’ tornato a San Maurizio Canavese e ha già riabbracciato i familiari Gabriele Govoni, 75 anni, il pensionato scomparso domenica pomeriggio. Il ritrovamento è avvenuto in corso Tortona davanti a uno stabilimento Gtt

Gabriele Govoni, ritrovato in corso Tortona (© Facebook)

SAN MAURIZIO CANAVESE - Sono state ore di apprensione, ma per fortuna alla fine tutto si è risolto nel migliore dei modi. Gabriele Covoni, il settantacinquenne malato di Alzheimer, scomparso da San Maurizio Canavese, è stato ritrovato a Torino, in corso Tortona, in una delle sedi Gtt (ex Atm) in cui aveva lavorato anni fa. «Papà», aveva spiegato il figlio Armando, «è malato e capita che pensi ancora di dover andare a lavoro». E così infatti è stato domenica pomeriggio: il pensionato si è preparato per andare a fare il turno di notte, quello che gli è toccato per una vita, ed è uscito di casa intorno alle 18. Da quel momento nessuno ha più saputo nulla di lui.

Le ricerche sono iniziate subito anche grazie all’aiuto di giornali e persone amiche o sconosciute che hanno condiviso la notizia della scomparsa e la foto di Gabriele Govoni. Il ritrovamento è avvenuto prima che si facesse completamente buio e con il pensionato che avrebbe trascorso un’altra notte fuori di casa. Per fortuna c’è stato il lieto fine con Gabriele che sta bene ed è già stato riaccompagnato dai suoi familiari e da suo figlio Armando che ha potuto riabbracciare.