22 settembre 2017
Aggiornato 11:30
Teatro

Ivreaestate, in Piazza Ottinetti in scena «Dall'altra parte del mare»

Appuntamento mercoledì 6 settembre per l'evento inserito nella rassegna eporediese. Lo spettacolo indagherà sulla reale identità di ciascuno di noi al di là dell’ufficialità dei documenti

In Piazza Ottinetti in scena «Dall'altra parte del mare» (© Ivreaestate)

IVREA - Tra i 17 di spettacoli dal vivo inseriti nell'ambito di Ivreaestate, nel cortile del museo di Piazza Ottinetti, mercoledì 6 settembre andrà in scena «Dall'altra parte del mare» con Arturo Severini e Lisa Gino con adattamenti e regia di Lisa Gino, audio e luci di Roberto Gallina liberamente tratto da «Al otro lado del mar» di Jorgelita Cerritos. Chi siamo veramente al di là dell’ufficialità dei documenti che ci identificano? L’incontro tra Dorotea e Pescatore, due personaggi molto contrastanti, a tratti comico, ma soprattutto poetico e magico, ci racconta che un nome non è sufficiente, che nessun documento può, da solo, sostituire la nostra storia e la nostra esperienza. Dorotea è la personificazione di un sistema che ci trasforma tutti in ingranaggi e ci obbliga a perdere la nostra umanità, i nostri sogni, la nostra essenza. Pescatore sembra arrivare da un altro mondo, scopre e nomina tutto quello che incontra, nomina le cose per ciò che sono e non per ciò che gli altri vogliono che siano. Solo insieme, nell’accoglienza reciproca, riusciranno ad arrivare dall’altra parte del mare. In caso di maltempo lo spettacolo si terrà in sala Santa Marta. Biglietti: interi 10 euro, ridotti 8 euro.