22 settembre 2017
Aggiornato 11:30
Cronaca

I vicini litigano, i carabinieri intervengono e trovano piante di marijuana

Quella che sembrava una normale lite tra vicini si è trasformata nella perquisizione di un giardino pieno di piante di marijuana: nei guai 51enne

Le piante di marijuana (© Carabinieri)

FAVRIA - Sembrava un normale intervento per una lite tra vicini, ma quando i carabinieri di Castellamonte sono arrivati per sedare gli animi, si sono imbattuti in un giardino pieno di piante di marijuana, 21 per la precisione. È successo martedì sera, a Favria.

L'INTERVENTO - All’arrivo dei militari la situazione si era già tranquillizzata ma quando questi hanno proceduto all’identificazione  delle parti coinvolte, hanno notato nel giardino di una di esse, un uomo di 51 anni, la presenza di 21 piante di marijuana. È scattata quindi una perquisizione domiciliare, che ha permesso ai carabinieri di rinvenire anche 27 grammi di hashish e dieci barattoli contenenti semi di marijuana. Piante e sostanza stupefacente sono state sottoposte a sequestro. Il 51enne è stato deferito in stato di libertà alla Procura di Ivrea per coltivazione e detenzione illegale di sostanze stupefacenti.