23 ottobre 2017
Aggiornato 02:00
Cultura

Il Castello di Masino ospita «Astronomi per una notte»

Giovedì 10 agosto appuntamento al castello per l'esplorazione del cielo nella notte di San Lorenzo. Le sale del castello diventeranno veri e propri punti di osservazione

Il Castello di Masino ospita «Astronomi per una notte» (© Elitravo - shutterstock.com)

CARAVINO - Giovedì 10 agosto, alle 21.30, il Castello di Masino ospita «Astronomi per una notte». Grazie al supporto dell’App Fai una voce narrante, accompagnata da un sottofondo sonoro, racconterà ai visitatori la volta stellata nella notte di San Lorenzo. I giardini e le terrazze si trasformeranno in veri e propri punti di osservazione della volta celeste affacciati sull’Anfiteatro Morenico di Ivrea. Durante la serata sarà possibile accedere ai giardini storici, alla terrazza dei limoni, alla torre dei venti, alla terrazza delle meridiane e agli interni: il salone degli stemmi, la cappella San Carlo, le sale della comunicazione e l’appartamento di Cristina di Belgioioso. L’iniziativa è realizzata nell’ambito del progetto Astrofisica sotto le stelle grazie al determinante contributo del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca. Biglietto d'ingresso parco e giardini, adulti 6 euro (bambini e ragazzi 4-14 anni 3 euro). Iscritti Fai gratuito.