16 agosto 2017
Aggiornato 23:30
Spettacolo

A Ivreaestate in scena «Kak(k)a che in svedese vuol dire torta»

Venerdì 4 agosto sul palco del cortile del museo in Piazza Ottinetti andrà in scena lo spettacolo leggero, pop e divertente della compagnia «Mostri in quinta»

Ivreaestate, in scena «Kak(k)a che in svedese vuol dire torta» (© Fer Gregory - shutterstock.com)

IVREA – Tra i 17 di spettacoli dal vivo della kermesse IvreaEstate, arriva venerdì 4 agosto alle 21, nel cortile di Piazza Ottinetti, lo spettacolo teatrale della compagnia «Mostri in quinta» con la regia di Daniele Ossola, «Kak(k)a che in svedese vuol dire torta». In un Paese che troppo spesso ricorda il nostro, la popolazione è stata soggiogata a colpi di mercato, di paura e di rimedi miracolosi da cinque dei postmoderni, denominati «La Confederazione delle 5M»: mente, media, mistico, militare e mano hanno abusato del loro potere per rendere il popolo una macchina da soldi... «Kak(k)a» è uno spettacolo leggero, pop e divertente, ma è anche una caustica e provocatoria riflessione sul rapporto tra paure indotte, potere e mercato e una parodia dell’allarmismo da complotto e da fine del mondo a cui abbiamo assistito in questi ultimi anni. Gli spettacoli dal vivo di Ivreaestate sono organizzate da Rosse Torri, dal Contato del Canavese, da Fabrika, da l’Arte della cura, da Libera ed Emergency in collaborazione con Festival Morenica, Fondazione Piemonte dal vivo e Libera di Ivrea. Sono sei le serate a ingresso gratuito.
Ivreaestate è organizzato dall’Associazione culturale Rosse Torri, con il patrocinio della Città di Ivrea e il contributo della Fondazione Guelpa e di CORE Informatica. In caso di maltempo lo spettacolo si svolgerà presso l'Oratorio San Giuseppe. Biglietti: interi 10 euro, ridotti 8 euro.