23 ottobre 2017
Aggiornato 02:00
Cultura

Al Castello di Masino «C'era una volta un conte»

Domenica 9 luglio conti, marchesi o contesse sono le guide speciali che accompagnano i visitatori alla scoperta di aneddoti e segreti della famiglia Valperga. Ecco come partecipare

Al Castello di Masino «C'era una volta un conte» (© tennis - shutterstock.com)

CARAVINOAl Castello di Masino domenica 9 luglio conti, marchese o contesse sono le guide speciali che accompagnano i visitatori alla scoperta di aneddoti e segreti della famiglia Valperga. Avete mai sognato di scoprire i piccoli segreti di un castello attraverso la viva voce dei protagonisti? Quest'anno il Castello di Masino offre la possibilità di partecipare a visite in costume che accompagneranno il pubblico lungo le sale principali della dimora millenaria. La visita speciale è un'assoluta novità del castello e il visitatore non saprà fino all'ultimo chi lo condurrà attraverso le fastose sale di rappresentanza, infatti, ad ogni singolo evento potranno cambiare le voci dei protagonisti: ci sarà il Conte Carlo Francesco II, Viceré di Sardegna, a cui si devono le principali trasformazioni settecentesche in castello, oppure sua moglie, la Contessa Faustina Doria del Maro, che morì a soli 26 anni di parto o ancora la madre, la marchesa Emilia Doria di Dolceacqua, che subì un caso di morte apparente. Tra aneddoti e lazzi si scopriranno le abitudini degli abitanti del castello, cosa mangiavano e come vivano regalando al visitatore un punto di vista tutto particolare sulla vita del Settecento. Appuntamento dunque dalle 10 alle 18. Ingresso: Iscritti Fai: € 8. Intero: € 15. Ridotto (Bambini 4-14 anni): € 5. Biglietto Famiglia (2 adulti + 2 bambini): € 35. Per informazioni: FAI - Castello di Masino Tel. 0125-77 81 00, faimasino@fondoambiente.it.