17 agosto 2017
Aggiornato 05:30
Incidente ferroviario

Travolto e ucciso un uomo sulla linea ferroviaria tra Brandizzo e Chivasso, ritardi fino a 120 minuti

Sul luogo dell’incidente sono intervenuti i vigili del fuoco. I passeggeri, una cinquantina in totale, sono stati fatti scendere dal treno fermo tra le due stazioni

BRANDIZZO - Grave incidente all’alba sulla linea ferroviaria Torino-Milano tra i comuni di Brandizzo e Chivasso. Una persona è stata investita e uccisa da un treno regionale poco dopo le 5.15: il convoglio era partito una ventina di minuti prima dalla stazione Porta Nuova. Non si sa nulla ancora né sull’identità della persona travolta, né la dinamica su cui ci sono accertamenti in corso.

Ritardi fino a 120 minuti
Sul luogo dell’incidente sono intervenuti i vigili del fuoco. I passeggeri, una cinquantina in totale, sono stati fatti scendere dal treno fermo tra le due stazioni mentre la linea è stata bloccata tra Chivasso e Settimo e Chivasso e Stura. Trenitalia ha subito messo a disposizione alcuni autobus sostitutivi in modo tale da consentire ai viaggiatori di giungere a destinazione. Disagi invece per chi doveva partire passando dalla linea coinvolta: si sono registrati ritardi fino a due ore. Nessun problema invece per i treni ad alta velocità.