16 agosto 2017
Aggiornato 23:30
Cronaca

Dramma familiare a Rocca: ventunenne accoltella la madre durante un litigio

Daniela B., una donna di 54 anni, č stata accoltellata nella sua abitazione di Case Nepote dal figlio ventiduenne. La donna č stata trasportata in ospedale e i miliari sono a lavoro per ricostruire l'esatta dinamica dei fatti

Ventunenne accoltella la madre durante un litigio a Rocca Canavese (© Carabinieri)

ROCCA CANAVESE - Quello che sembrava un litigio in famiglia come se ne vedono tanti è sfociato, domenica pomeriggio, intorno alle 16,30, in un vero e proprio dramma. Daniela B., una donna di 54 anni, è stata accoltellata nella sua abitazione di  Case Nepote dal figlio ventiduenne. Sul posto sono intervenuti immediatamente i carabinieri di Venaria che hanno tratto in arresto il giovane. 

Il ricovero in ospedale
La madre invece è stata trasportata d'urgenza all'ospedale di Ciriè, dove è attualmente ricoverata, in prognosi riservata, in seguito alle ferite inflittegli dal figlio. I miliari sono a lavoro per ricostruire l'esatta dinamica dei fatti. Nessun dettaglio è ancora noto, per il momento, su quali siano state le ragioni del litigio tra madre e figlio.