18 agosto 2017
Aggiornato 04:30
Cronaca

Inseguimento ad alta velocità a Rivara, fuggitivi sfondano un posto di blocco

Arrestati M. R., 28 anni di Rivara, e G. P., 35 anni di Torino. I due, a bordo di una Fiat Punto rubata hanno sfondato un posto di blocco dei carabinieri a Rivara e si sono dati alla fuga

Carabinieri (© Ansa Foto)

RIVARA - Stavano sfrecciando sulla strada in corso Mazzini, a Rivara, quando hanno incontrato un posto di blocco dei carabinieri e lo hanno sfondato. Arrestati M. R., 28 anni di Rivara, e G. P., 35 anni di Torino. I due, a bordo di una Fiat Punto rubata a Torino alla vista dei militari che gli intimavano di fermarsi hanno accellerato e si sono dati alla fuga.

L'inseguimento
Quattro chilometri di inseguimento ad alta velocità fino alla località di Cascina Lupa, sulla strada che porta a Barbania. Alla fine, arrivati in aperta campagni, i carabieri sono riusciti a bloccare l'auto. I fuggitivi, entrambi pregiudicati, dovranno rispondere di ricettazione, resistenza, guida senza patente e in stato di ebbrezza. L'autista per di più è stato denunciato per porto di oggetti pericolosi.