18 dicembre 2017
Aggiornato 19:00
Rivarolo Canavese

Il Comune ha deciso: al giudice Caselli spetta la cittadinanza onoraria

Prevista per venerdì 16 giugno la cerimonia per conferire la cittadinanza onoraria a Giancarlo Caselli, ex procuratore della città di Torino. L'ex procuratore sarà poi ospite in sala Lux per la serata «Da Cosa Nostra a Casa Nostra»,

Giudice Giancarlo Caselli (© ANSA)

RIVAROLO CANAVESE - E' l'amministrazione del sindaco Alberto Rostagno a dare l'annuncio: Giancarlo Caselli verrà dichiarato cittadino onorario. L'ex procuratore della città di Torino fu uno dei magistrati titolati dell'operazione "Minotauro" in merito alle infiltrazioni della 'ndrangheta nella provincia del torinese. Il Comune, sciolto per infiltrazioni mafiose a un anno di distanza dall'inizio di quell'inchiesta, conferisce oggi al giudice Caselli questo importante riconoscimento. La cerimonia avverrà venerdì 16 giugno proprio nel comune di Rivarolo Canavese. L'ex procuratore sarà poi ospite in sala Lux per la serata «Da Cosa Nostra a Casa Nostra», promossa dal Comune, durante la quale racconterà la sua esperienza giudiziaria contro le mafie.