18 agosto 2017
Aggiornato 05:00
Cronaca

Colpi di pistola in via Fratelli Cervi, 35enne di Ivrea spara ai carabinieri 

L'uomo alla vista dei militari ha iniziato a scaraventare loro contro oggetti di vario tipo. In un secondo momento ha impugnato la scacciacani e ha esploso alcuni colpi contro i carabinieri. Il soggetto è stato immobilizzato e trasportato al tribunale di Ivrea

IVREA - I carabinieri di Ivrea si erano recati a casa dell'uomo per effettuare una perquisizione in seguito a una lite violenta avvenuta tra il soggetto e un residente della zona. I militari hanno raggiunto l'abitazione di via Fratelli Cervi intorno alle 20.00 di mercoledì 7 giugno e, non avendo nessuna risposta dall'interno, hanno chiamato i vigili del fuoco affinchè sfondassero la porta dell'appartamento.

I colpi di pistola
Una volta all'interno dell'alloggio i carabinieri hanno trovato l'uomo che ha iniziato a scagliare addosso ai militari oggetti di vario tipo. L'uomo, in preda a un raptus di violenza, ha poi afferrato una pistola scacciacani e ha esploso alcuni colpi contro i carabinieri. Il trantacinquenne è stato quindi immobilizzato e trasportato in ambulanza al pronto soccorso dell'ospedale di Ivrea.