18 dicembre 2017
Aggiornato 19:00
Meningite

Caso di meningite a Leinģ, bambino di 10 anni ricoverato d’urgenza al Regina Margherita

E’ iniziata la profilassi per compagni di scuola, insegnanti e genitori. Dopo essere stato in cura all’ospedale di Cirič, il piccolo č stato trasferito al Regina Margherita di Torino

Caso di meningite a Leinģ (© ANSA)

LEINI - Allarme meningite nel Canavese. Un bambino di 10 anni che frequenta la scuola elementare in frazione Tedeschi a Leinì è ricoverato all’ospedale infantile Regina Margherita di Torino per un caso sospetto. Il piccolo, colto da quella che sembrava essere una semplice influenza alla fine della scorsa settimana, è via via peggiorato. Dopo un primo passaggio al pronto soccorso di Ciriè, i medici hanno richiesto il trasferimento nella struttura sanitaria del capoluogo più adatta per casi del genere.

Accertamenti in corso
All’ospedale Regina Margherita sono cauti: prima di tirare le conclusioni, nonostante da subito ci fosse il sospetto che la febbre fosse di tipo meningococco, si sta cercando di verificare a quale ceppo appartenga la meningite. Intanto è partita la profilassi per tutte le persone che sono entrate in contatto con il bambino negli ultimi giorni, compagni di scuola, maestre e genitori compresi. Non è stato invece necessario chiudere la scuola ma tutte le famiglie sono state informate in una riunione a cui ha preso parte anche il sindaco di Leinì Gabriella Leone.