17 agosto 2017
Aggiornato 05:30
Arte di strada

Teatro di strada, al via la sedicesima edizione di Lunathica

dal 1 al 24 giugno 2017, l'area Ciriacese prenderą vita con un programma di altissimo livello qualitativo, artisti provenienti da tutto il mondo e un calendario divertente, insolito e unico con spettacoli adatti a tutti

CIRIE' – Torna nell'area Ciriacese la sedicesima edizione di «Lunathica - Festival Internazionale di Teatro di Strada», dal 1 al 24 giugno 2017, con un programma di altissimo livello qualitativo, artisti provenienti da tutto il mondo e un calendario divertente, insolito e unico con spettacoli adatti a tutti. Funambolismo urbano, clown, circo acrobatico, acrobatica aerea e danza: si esibiranno per la prima e unica volta in Italia compagnie di fama mondiale, provenienti da Argentina, Gabon, Colombia, Francia, Gran Bretagna, Spagna, Svizzera, Israele e Italia, trasformando vie, piazze e cortili in luoghi magici e incantevoli.

Il Festival in numeri
20.000 spettatori previsti, 24 compagnie, 9 nazioni, 11 prime nazionali, 9 prime regionali e 7 date uniche in Italia, 5 comuni coinvolti, 12 luoghi di esibizione e 12 giorni di spettacolo. Tra i più attesi Underclouds Compagnie (Francia), Leandre (Spagna), Circopitanga (Svizzera/Israele), Bilbobasso (Francia) e Le Bazar Savant (Francia). E poi concerti, mostre fotografiche e feste. Un festival diffuso a due passi da Torino e dalla Venaria Reale, immerso nelle bellezze paesaggistiche del Basso Canavese e delle Valli di Lanzo, unite dalla nuova pista ciclabile del progetto Corona Verde della Regione Piemonte.

Gli appuntamenti
Giovedì 1 e venerdì 2 a Mathi, giovedì 8 e venerdì 9 a San Maurizio Canavese, sabato 10 a San Francesco al Campo, mercoledì 14, venerdì 16 e sabato 17 a Nole, martedì 20 e da giovedì 22 a sabato 24 a Ciriè.