18 agosto 2017
Aggiornato 05:00
cuorgnč

Record per il May Day 2017, in 2000 a Villa Filanda

L'evento apre ufficialmente la stagione estiva dei festival canavesani. Un vero e proprio record che ha visto, a Villa Filanda, la partecipazione di ben 2mila spettatori

Record per il May Day 2017, in 2000 a Villa Filanda (© Credit of courtesy by Facebook)

CUORGNE’ - Erano oltre 2mila gli spettatori che, a suon di musica, hanno agitato le loro braccia all’edizione 2017 del May Day Festival, svoltasi nel week end, nella splendida cornice di Villa Filanda, a Cuorgnè. Un vero e proprio record per lo spettacolo che nasce come vetrina dei festival estivi canavesani, aprendo, di fatto, la stagione. Sul palco si sono susseguiti talenti come John Holland Experience, Duo Bucolico, Piotta e Flaminio Maphia, oltre alla presenza di due artisti e autori canavesani, Corrado Bianchetti e Andrea Loreni.

Arte, cultura e divertimento
May Day fa parte del circuito In Canavese c' Roba insieme a: Frassi Beer, Coppa Rock, Borgiallo Blues Festival, Miscela Rock Festival, Ingria Woodstock festival, Apolide e Generator Party. Un evento che nasce con lo scopo di far conoscere ai canavesani autori e artisti emergenti, durante una giornata di festa, all’insegna del divertimento. Significativa la partecipazione di artisti del graffito che hanno colorato il muro della Federal Mogul, ospitati grazie alla collaborazione con Kamimani.

Per maggiori informazioni
Per prendere visione dei prossimi festival del circuito i canavesani hanno la possibilità di consultare l’agenda di ICCR, dove potranno venire a conoscenza di date e location, oltre alle pagine Facebook In Canavese C’è Roba e May Day. Questi eventi rappresentano uno dei cuori pulsanti a livello culturale e artistico del territorio, dove pubblico, artisti, organizzatori e volontari si divertono come una vera e propria famiglia.