16 agosto 2017
Aggiornato 23:30
aveva 38 anni

Giallo ad Aglič, uomo trovato morto in casa

L'uomo fu protagonista di diversi fatti di cronaca ed era un uomo molto conosciuto. E' morto, probabilmente, a causa di un malore. Sull'accaduto indagano i carabinieri

Giallo ad Aglič, uomo trovato morto in casa (© Foto d'archivio)

AGLIE’ - E’ stato ritrovato senza vita, in un’abitazione alla periferia di Agliè, il corpo di Luca G., 38 anni, uomo molto noto in paese per diversi episodi che avevano caratterizzato la sua vita. Il cadavere è stato rinvenuto dai carabinieri: secondo il personale medico del 118 che ha constatato la morte, il 38enne sarebbe deceduto a causa di un malore mentre si trovava da solo in casa.

Un uomo conosciuto in paese
L’uomo era piuttosto conosciuto tra i suoi compaesani per diversi fatti di cronaca di cui era stato protagonista. Quando aveva quattordici anni, con l’aiuto di carabinieri e vigili del fuoco, aveva salvato due vicini di casa dal rogo della loro abitazione proprio nel comune di Agliè. Nel 2011, invece, fu vittima di un agguato e colpito da un proiettile sparato da un’auto in corsa mentre si trovava a San Giorgio Canavese. Due anni più tardi, nel 2013, fu processato in seguito a un incidente avvenuto sulla superstrada Torino-Caselle durante il quale morì un ragazzo di Cueglio con il quale stava viaggiando.

Indagano i carabinieri
Sulla morte del 38enne stanno indagando i carabinieri. Sarà l’autopsia a chiarire le effettive cause del decesso.